NEWS: #GIORNATANO


Oggi giornata no, comincia bene l’anno. Certe persone son talvolta pelose e maleducate… : vorrei capire perchè mi dicono ancora poverina o mi guardano con pietà? Ho 54 anni, amo la mia vita, sono felice di quello che sono, lo dico, lo scrivo, lo ripeto, da decenni: sto bene così. Cerco da anni di far capire che certe frasi, certi retaggi sono da cancellare; una persona disabile è una persona, perchè ci sentiamo in dovere di dire stupide frasi fatte e, talvolta, gratuite. Ma ci ascoltiamo ogni tanto?  Oggi esco e incontro un tizio, che mi ferma, e mi dice con espressione mielosa: “Auguri! Come stai? Eh… poverina! Quando io mi lamento mi vieni in mente te…”.

No, aspetta, parliamone:  io non sono una donna “da lamentatoio” di paragone quando uno sta male? Well, anche io allora quando mi lamento penserò a te. Tiè.

Con l’anno nuovo buttiamo via la pietà pelosa e le frasi di circostanza, riflettiamo un pochino.

Lorella Ronconi