Video


I video di Lorella

Il mio canale Youtube


2016 – Backstage Arte, di Nunzio Garanti: “Ho sempre pensato al poeta come a un omaccione, con barba e occhialini, seduto su un comodo divano al centro di una immensa stanza zeppa di libri. Ora che mi trovo realmente di fronte ad un poeta mi rendo conto che può essere una meravigliosa donna dagli occhi azzurri e i biondi capelli, seduta al centro di una piccola stanza, circondata da un mondo di oggetti…il “suo mondo”.

Il pomeriggio passato con Lorella è volato via con la leggerezza tipica dell’incontro tra amici. Sono stato subito colpito da questo aspetto e nei suoi occhi ho visto la luce del sogno. Probabilmente perché per Lorella i sogni sono veri tanto quanto la realtà . E con lei hai spesso la sensazione che la nostra realtà non sia  così perfetta quanto i sogni. Nunzio” 


2014 – “Lorella, il coraggio di una donna disabile” . Intervista (versione integrale) di Angela D’Errico (direttrice di Tv9).  per la trasmissione “Style”: “Il coraggio delle donne disabili” di Angela D’Errico per Tv9 Disabilità.
Riprese di Andrea Giacomi Intervista . Intervista realizzata il 2 Aprile 2014

 


2013 – “MAREMMA OGGI”, RTV38. Trasmissione televisiva condotta e curata da Giancarlo Capecchi. Puntata dedicata a Lorella Ronconi, video di Ivanne Comandi. 26 Giugno 2013. Video intervista di Giancarlo Capecchi presenta Lorella Ronconi su “Maremma Oggi” di Rtv38 –

La condizione di una persona diversamente abile, le barriere architettoniche, culturali, attraverso la vita e l’esperienza di una donna diversamente abile. L’affettività e La sessualità – Giugno 2013


2012 – Un’intervista di Alessandro Capanni per la serie in programma su Tv9: “Di Profilo”. Nove puntate per raccontare con immagini, parole e musica, nove personaggi del nostro grande territorio. Lorella Ronconi – Di Profilo 2012 – – 3° Puntata

Un programma di Alessandro Capanni.
Testi di Andrea Grillotti. Intervista, montaggio e regia di Alessandro Capanni. Tv9 Grosseto
“La guida galattica è infallibile
è la realtà, spesso, ad essere inesatta.”
Douglas Adams


 

2012 – “SE VUOI FARE L’ATTRICE DEVI AVERE QUALCOSA CHE NESSUNO HA” (The Artist). Lorella Ronconi: “Guardami negli occhi” – “Posizionate lo sguardo nei miei occhi non sulla carrozzella. Io sono persona differente, come ognuno di noi lo è. Non guardare la mia diversità, guardami negli occhi e fammi fare la modella! ” – Immagini e video di Maria Vittoria Peccatori


 

2012 – Il punto di vista dei ragazzi dopo il confronto sulla disabilità con Lorella Ronconi – il video “Non farti confondere le idee”, realizzato a Grosseto dagli studenti della quarta A del liceo delle Scienze sociali “Antonio Rosmini”, per parlare delle barriere architettoniche e culturali che ancora incontrano le persone diversamente abili in città. Il video è stato proiettato nel corso di un incontro pubblico promosso dalla Presidenza del Consiglio provinciale e dalla Commissione Pari Opportunità della Provincia di Grosseto.

«Ci siamo chiesti come dovrebbe essere la città – spiega Jessica Valente, una delle studentesse presenti all’incontro – per essere più accessibile per tutti. Anche la presenza di una buca su una strada può costituire per un diversamente abile un pericoloso ostacolo». Il video raccoglie una serie di scatti fotografici realizzati dai ragazzi in ogni quartiere della città. Immagini esemplificative di quante siano ancora le barriere architettoniche e i comportamenti incivili che impediscono la piena vivibilità e fruibilità dei servizi alla persona diversamente abile.

«Ma l’attenzione dei ragazzi – sottolinea la professoressa Paola Salvestroni – si è concentrata soprattutto sulle barriere culturali che sono quelle più pericolose e difficili da abbattere perché alimentate da pregiudizio e ignoranza».

Un lavoro intenso e spontaneo nato da un precedente incontro degli studenti con Lorella Ronconi, membro della Commissione provinciale Pari Opportunità. Lorella vive in prima persona il problema delle barriere architettoniche essendo costretta in una carrozzella dal 1991 e da anni lavora per sensibilizzare cittadini e Istituzioni. «Mi piace parlare di differenza e non di diversità – ha dichiarato Lorella Ronconi – è importante fare attenzione alle parole che utilizziamo perché la diversità allontana, mentre la differenza avvicina e arricchisce».

«Ognuno di noi è unico è irripetibile – aggiunge Reana de Simone, presidente della Commissione Pari Opportunità – ed è per tutti gli altri una risorsa. E’ importante che questo messaggio venga trasmesso ai giovani e dai giovani diffuso nella società». All’incontro hanno partecipato anche Gloria Lamioni, dirigente scolastico del Liceo Rosmini e l’assessore del Comune di Grosseto Giancarlo Tei: «Un plauso agli autori di questo filmato che stimola il Comune a fare meglio e di più di quanto già stia facendo per abbattere le barriere architettoniche. E un plauso al Liceo Rosmini da sempre protagonista di iniziative importanti che dimostrano come i giovani siano la parte sana della società».
La proiezione sarà lo spunto per avviare un confronto propositivo dal quale ci auguriamo possano scaturire delle soluzioni per una città più accessibile per tutti.

Liceo Rosmini, Grossto,
Quarta A:
Insegnante Paola Salvestroni.
Poesia di Caterina Brilli.
Filastrocca composta dalla Quarta A Liceo Scienze Sociali Rosmini Grosseto.
Foto e montaggio a cura interamente della classe.
Musica ideata ed eseguita da Simone Laino.

Alice Auricchio, Valentina Biagioli, Giulia Blasi, Caterina Brilli, Alessia Cherubini, Francesco D’Angelo, Veronica Fedi, Gianni Galgani, Denise Maggiotto, Sara Martellucci, Carolina Nannetti, Martina Palmieri, Jida Parisi, Carlo Petrucci, Sabina Piscopo, Imma Prisco, Alessia Rossi, Martina Seggiani, Elena Teglia, Rina Trimi, Jessica Valente, Consuelo Staccioli, Giovannna Desiato.


 

2012 – Serata di beneficienza “Dolce Vita’s Galà”, il 26 maggio 2012 in occasione dei 50 anni di Lorella, presso il centro sociale della Fondazione il Sole. Il ricavato è stato completamente devoluto alla Fondazione il Sole.


 

2012 – Video-appello sulla sessualità/affettività per le persone disabili. Video in rassegna al concorso Cesvot “Raccorti sociali 2012”

“CONVENZIONE ONU PERSONE CON DISABILITA’ – Articolo 23
Rispetto del domicilio e della famiglia
1. Gli Stati Parti adottano misure efficaci ed adeguate ad eliminare le discriminazioni nei confronti delle persone con disabilità in tutto ciò che attiene al matrimonio, alla famiglia, alla paternità e alle relazioni personali, su base di uguaglianza con gli altri, in modo da garantire che:
(a) sia riconosciuto il diritto di ogni persona con disabilità, che sia in età per contrarre matrimonio, di sposarsi e fondare una famiglia sulla base del pieno e libero consenso dei contraenti;
(b) sia riconosciuto il diritto delle persone con disabilità di decidere liberamente e responsabilmente riguardo al numero dei figli e all’intervallo tra le nascite e di avere accesso in modo appropriato secondo l’età, alle informazioni in materia di procreazione e pianificazione familiare, e siano forniti i mezzi necessari ad esercitare tali diritti;…”

La Convenzione è stata ratificata dall’Italia il 3 marzo 2009 dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri stessa, ma ancora le persone diversamente abili sono legate barriere culturali, gli impegni presi con la sottoscrizione, disattesi. Luoghi comuni, tabù, stereotipi, rendono invisibili le persone con disabilità.  Le persone “normali” non pensano che esista un diritto alla  sessualità, all’affettività. Le famiglie stesse di persone disabili, sono lasciate senza assistenza o consulenza in merito.

Lorella Ronconi: “Trovo che si una vera forma di razzismo pensare che il diritto all’amore non sia per quelli come me.


 

2011 – “Maremmani” Serie Tv dedicata alle persone che più sono emerse, #madeinMaremmaToscana, in onda su Teletirreno condotta da Giancarlo Capecchi. Puntata dedicata a Lorella Ronconi.


 

2011 – “Specialmente Donna“, serata di musica e poesia dedicata alle donne con le poesie di Lorella Ronconi. Serata presso il ristorante “La bocca della verità” a Grosseto da Agata e Giancarlo. Intervista di Carlo Sestini


 

2010 – “Tempo Libero… No Tempo Vuoto”. Progetto ideato e portato avanti per tanti anni in collaborazione con l’ARCI Servizio Civile di Grosseto. Nel 2011 è stato realizzato grazie alla collaborazione e all’impegno economico dell’ Associazione Grossetana Genitori Bambini Portatori di Handicap e Fondazione Il Sole onlus.